ATTENZIONE LA GITA SI FARA’ IN ALTRO LUOGO 26 MAGGIO 2019

26 maggio 2019 A causa della caduta alberi nel mese di Ottobre la gita verrà effettuata in altro luogo. La data , ora, e luogo, di partenza rimarrà la stessa per informazioni mercoledì antecedente in sede CAI               Anello tra’ le malghe del Limanese , partendo da malga Van (979 m), passando per malga Cor (1324 m), Pian de le Femene , malghe Montegal e Canal del Gatt , e di nuovo a malga Van. Le prealpi Trevigiane , estese sulla dorsale Visentin-Cesen sono state nei secoli punto di confine geografico tra la pianura e la val Belluna , ma’ allo stesso tempo, luogo di passaggio e incontro delle genti , che traevano sostentamento dal territorio. Tutto questo ha comportato la costruzione di una fitta rete di strade-sentieri , piccoli borghi , malghe. Col passare dei tempi buona parte di questi luoghi sono stati…

segue …

Nomina Presidente

Per conoscenza a tutti i soci :In data lunedì 6 Maggio si è svolto il primo consiglio direttivo con l’inserimento dei nuovi consiglieri eletti. Al termine della seduta tramite votazione è stato conferito il nuovo incarico triennale”2019-2021”al Sig. Michele Andreola in qualità di presidente. in allegato invio scheda nominativi ed incarichi C.D. 2019-2021 i nuovi consiglieri sono quelli evidenziati in giallo Grazie dell’attenzione

segue …

IL CARSO E LA GRANDE GUERRA

Associazione Una Montagna di Sentieri – CAI Pieve di Soligo Sez. Velio Soldan Il Carso e la Grande Guerra: Ermada fortezza inespugnabile Domenica 12 maggio 2019                                        Programma escursione Ore 6:45 ritrovo sede CAI a Pieve di Soligo (TV) Ore 9:00 inizio escursione presso Medeazza, Duino-Aurisina (TS) Ore 19:00 rientro sede CAI a Pieve di Soligo (TV)   L’escursione inizia dal borgo carsico di Medeazza e si sviluppa tra i sentieri e le carrarecce che si snodano sulle basse colline poste a Nord-Est di Duino e Sistiana e nelle vicinanze del confine di Stato con la Slovenia. Il monte Ermada costituì l’ultimo baluardo dell’esercito austroungarico, soprattutto nel corso della decima e dell’undicesima battaglia dell’Isonzo. Dopo l’arretramento della linea austroungarica nell’agosto del 1916, il monte Ermada continuò a costituire una barriera insormontabile per i soldati italiani che dovevano assaltarlo per sfondare il fronte ed aprirsi la…

segue …

1 MAGGIO

Per orario di partenza è da definire DA MIANE A MONT 1 MAGGIO 2019 In collaborazione con la proloco di Miane effettueremo una escursione che ci porterà fino a Malga Mont 

segue …